giovedì 31 maggio 2012

The Gardener's Tale - Please read


Once upon a time there was a young man coming from north America
who decided to rebuilt a castle and its abandoned garden

After 9 years of hard work the castle was borne to a new life
and its garden become gorgeous.
Many people from all over the world visited this beautiful and relaxing place.

C'era una volta un giovane uomo che veniva dal nord America
che decise di ricostruire un castello ed il suo giardino abbandonato

Dopo 9 anni di duro lavoro il castello tornò a nuova vita
ed il suo giardino divenne splendido.
Moltissime persone da ogni parte del mondo andavano  a visitare quel posto bellissimo e rilassante

This castle was called Galeazza's Castle
Il castello si chiamava Castello di Galeazza





In the Castle of Galeazza the Gardener create the cultural association  
Reading Retreats in Rural Italy
that hosted concerts, art exhibitions, and seasonal events year-round,


Nel Castello di Galeazza il Giardiniere trovò la sede per l'associazione culturale  
Reading Retreats in Rural Italy (Soggiorni di Lettura nella Campagna Italiana)
L'associazione ospitava concerti, mostre d'arte, ed eventi tutto l'anno,





 


Many people arrived from all the world and the guesth could read, relax,
and meet each other in a friendly atmosphere. 
The castle, forty minutes north of Bologna, featured frescoed ceilings and a library of over 3000 books.

Molta gente giungeva da tutto il mondo
per leggere, rilassarsi, ed incontrare altre persone in un'atmosfera accogliente.
Il castello, che si trova quaranta minuti a nord di Bologna, era affrescato e conteneva una biblioteca di più di 3.000 libri. 








The beauty of the garden was celebrated in many magazines
and the Castle and its re-founding, Clark, appeared also in TV program celebrating rural life

La bellezza del giardino era riportata in tanti giornali
ed il castello ed il suo rifondatore Clark, apparirono anche in noti programmi TV








But a sad day a terrible Hearthquake arrived
 The most terrible since 1177
 and all the Gradener's work was destroyed, in less than a couple of minutes... 


Ma un triste giorno arrivò un terribile terremoto
il più terribile dal 1177
e tutto il lavoro del Giardiniere fu distrutto, in meno di due minuti...

That's all remains right now of Galeazza's Castle
Questo è ciò che rimane ora del Castello di Galeazza







Years of hard work, research, passion...
anni di duro lavoro, studio, passione...

I couldn't stay indifferent...
Non potevo restare indifferente...


Reading Retreats in Rural Italy

Per chi volesse contribuire:



For Paypal, click the “Donate” button at the bottom of the following page: 
http://www.galeazza.com/en/donations.php

oppure

For bank transfers, please use the following information:
Clark Anthony Lawrence
Account number: 1000/00002689
CARISBO (Cassa di Risparmio di Bologna)
Branch: 05031
Via Matteotti, 141
40014 Crevalcore (Bologna)

IBAN: IT78 TO63 8536 7901 0000 0002 689
BIC: IBSPIT2B



We are grateful for all your kind words, and find courage and hope in the fact that there are not just a few, or even hundreds, but thousands of people who care about the castle and what we do here. I'll try to keep you all posted on the status of the situation as it unfolds. Please check facebook or the website updates.

Sincerely,
Clark Lawrence





Now a little bit of the beauty the Gardener created is in my home
Ora un piccolo pezzettino di bellezza che il Giardiniere aveva creato è riassunto nella mia casa






A big hug to Clark, who has been so brave to keep away all the books it was possible
and now is without a house, a job, a home for the Association.
And is still able to smile.

Un abbraccio forte a Clark, che con coraggio ha recuperato tutti i libri possibili
ed ora è senza una casa, un lavoro, e senza sede per la sua associazione.
E riesce ancora a sorridere.



26 commenti:

  1. Questa storia mi commuove, per tutto ciò che il terremoto ha distrutto, per tutte le piccole e grandi tragedie che ha provocato, per la bellezza perduta. Le tue foto sono bellissime, e la tua iniziativa davvero lodevole. Brava Silvia, davvero.

    Un abbraccio

    Viviana

    RispondiElimina
  2. E' terribile!

    Deborah

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Dal vivo poi è sconvolgente. E la terra sta continuando a tremare...

      Elimina
  3. Carissima, che tristezza, tanta bellezza e passione distrutte in pochi attimi..le forze della natura sono veramente terribili! Il mio pensiero e la mia solidarietà vanno a chi ha perso tanto in questi ultimi giorni..
    Un abbraccio
    paola

    RispondiElimina
  4. Davvero brava, se non possiamo nulla contro le forze della natura sicuramente possiamo fare qualcosa per aiutarci.

    RispondiElimina
  5. Das sind märchenhaft schöne Bilder!
    Liebe Rosaliegrüße ∙∙♥♥∙∙

    RispondiElimina
  6. silvia carissima....le parole non bastano per esprimere tutto il dolore....un abbraccio grande e un silenzio astratto....
    Lelia

    RispondiElimina
  7. non riesco a pensare a niente di peggio della natura che si esprime con questa violenza...
    ciao lieta

    RispondiElimina
  8. Siamo tutti sconvolti e senza parole! Che dolore!
    Un caro abbraccio...
    Silvia

    RispondiElimina
  9. Terribile,quando la natura si ribella,fa danni enormi!!
    Questa storia è tristissima!!
    Oggi il terremoto si è sentito anche verso il sud!!
    Prego Dio che cessino il prima possibile!!
    Bacioni
    Sabry!!

    RispondiElimina
  10. Mamma mia!!! E' terribile per le vittime, per i familiari,per chi ha perso la casa... ma è terribile anche per queste memorie collettive, questi parti di storia, di patrimonio culturale, di arte che questo terremoto sta portando via a tutti noi. L'Emilia poi, almeno dalle mie parti, non è così ricca di edifici storici come altre regioni e il pensiero di perdere anche questi mi incute il timore di rimanere senza passato.

    RispondiElimina
  11. E pensare che fino a qualche settimana fà avevo visto su Sky,nel programma'Fuga dalla Città',la storia di questo castello e il recupero fatto da questo giovane americano,che tristezza guardare queste foto,speriamo che sia l'ultima notizia cattiva e che tutto torni alla normalità,un caro saluto,Imma...

    RispondiElimina
  12. That's terrible to see....years of hard working seems to be over, in a couple of minutes!! I hope the owner will be strong enough to make it again like a paradise, a wonderful place to be!

    With love, Ingrid

    RispondiElimina
  13. è atroce...ma quando finirà questo incubo?
    un abbraccio

    RispondiElimina
  14. I am so sorry to hear of this terrible loss and hope it can be rebuilt again.

    Take care,
    Carolyn

    RispondiElimina
  15. Mi dispiace moltissimo, spero che la situazione non sia peggiorata, dopo questa giornata terribile...

    RispondiElimina
  16. Che disastro. Un abbraccio e un pensiero a tutti quelli che sono stati colpiti dal terremoto...

    RispondiElimina
  17. Oh no...un altro gioiello distrutto in questo martoriato paese.
    Mi spiace tantissimo...
    un abbraccio a Clarke e speriamo che abbia voglia e risorse per ricominciare

    RispondiElimina
  18. so sad to know about this beautiful castle, hope noboday was hurt. Here in Chile most of our old buildings have been destroyed by the so many hearthquakes we have, sad!!!
    hugs dear

    RispondiElimina
  19. This is so very sad! We haven't heard much about the earthquake here in the U.S. so thank you for posting this. What a terrible loss:(

    RispondiElimina
  20. Silvia cara, rimaniamo tristi, attoniti e addolorati, spero che tante donazioni arrivino a Clark e che l'amore un'altra volta faccia rinascere la bellezza di questo luogo!
    simonetta

    RispondiElimina
  21. I am so, so sorry for the Gardener and for the devastation that the quake wrecked on his beautiful castle Silvia. Sometimes it seems that our lives can change in the blink of an eye. I pray for all who have been affected by this disaster.
    sending many hugs...

    RispondiElimina
  22. I am sorry to see what the quake made to this beautiful building...

    Thank you for visiting my blog.

    Hug,
    Regina

    RispondiElimina
  23. Oh my, how sad that the beautifully restored castle was affected by that terrible earthquake. When I heard about it I thought of you, I hope you were not near the epicentre of it. My oldest sister happened to be visiting Italy when it happened and she felt it a little and she was about an hours drive from the epicentre.
    Hugs, Cindy

    RispondiElimina
  24. tak duża liczba żarłocznośсią smoka, co

    bezwzględnością kгólewskіch przybocznych, strzegąсych http://shorelinewa.gov/redirect.aspx?url=//gry-online24.com.pl/gry-strategiczne smοсzej jamy.
    Właścіwośсi wсześniejѕzy rozliczne.
    Tаkże chociaż nagгoda za kоstucha

    straszydło nie dorównywała zwyczajoωym, fun.

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...